Milano e Relax: Il Parco Balossa e gli altri parchi cittadini

Tra i parchi più freschi di Milano troviamo, insieme al parco della Balossa, il Parco Nord, il quale presenta ampie dimensioni, è molto ombreggiato, presenta alberi dalla grande altezza, e con chiome ad ampio raggio. Sono presenti inoltre dei piccoli laghetti, in grado di garantire una frescura ideale, anche se non risulta idoneo utilizzarli alla stregua di piscine.

In ogni caso, a pochi passi dal parco troviamo, in viale Suzzani, troviamo la piscina comunale. Anche l'area verde di Villa Scheibler , presso Quarto Oggiaro, presenta delle caratteristiche interessanti, in questo senso. Qui vi si trovano molte zone ombreggiate, e una pace dei sensi riscontrabile in modo particolare nei mesi estivi. Quando si trovano poche persone questo parco è una pace per le orecchie e una bellezza per gli occhi, anche se la vivacità delle persone è sempre apprezzata. Anche il Parco Ravizza è molto interessante quando si parla di frescura e zone ampiamente ombreggiate. Qui vi sono molti alberi, e molte sedute di cui usufruire con comodità, inoltre qui si trovano degli angoli particolarmente fiabeschi e pittoreschi, e strade dalla piccola ampiezza, alla stregua di strada Soave, ma molto piacevoli e amene. Anche il Parco Formentaro presenta molte zone d'ombra piacevolissime, e adatte per momenti di vero relax. Si tratta dell'area verde collocata presso largo Marinai di Italia, adiacente alla palazzina liberty milanese. Qui vi sono un gran numero di arbusti di grandi dimensioni, molte zone ombreggiate come all'interno dei parchi precedentemente menzionati, e molte fontane collocate lungo il territorio. Particolarmente ameno nei mesi estivi, durante il periodo autunnale e invernale non risulta essere altrettanto accogliente, ma sempre meritevole di una visita durante un momento di relax. Anche il Parco Forlaini merita di essere visitato più volte, in diversi momenti dell'anno. Si tratta di un'area particolarmente votata nel caso in cui si amino le biciclettate da soli o in compagnia, alla luce del fatto che sono presenti molte zone idonee per il mezzo. Anche il Parco Lambro presenta delle zone davvero interessanti in termini di verde e amenità, luogo capace di dispensare una piacevole sensazione di rilassatezza e pace dei sensi. Unico problema che si presenta particolarmente consistente in questa area è la presenza di zanzare durante il periodo estivo, non che questa rappresenti una novità per Milano, ma è bene sottolineare come il clima particolarmente umido crei un ricettacolo per questo insetto. Il parco della Martesana non è da meno rispetto ai parchi precedentemente presentati. Si tratta di un parco in cui vi sono molte aree verdi, e in cui l'aria è ampiamente respirabile. Anche in questo caso è possibile fare delle biciclettate da soli o in compagnia, lungo le ampie zone adibite a percorso per le due ruote. Anche i giardini dedicati a Indro Montanelli presentano zone di ombra particolarmente rilassanti, e ideali per concentrarsi nello studio, o semplicemente rilassarsi all'ombra di qualche fronda. Il parco del Sempione, conosciutissimo da tutti i milanesi, presenta anch'esso situazioni idonee allo scopo di rappresentare uno dei luoghi di frescura di maggiore rilevanza della regione. E poi, in ultimo ma tra le prime posizioni in quanto a estensione di aree ombreggiate, troviamo il Parco Balossa, il quale, insieme alla proprie vocazione ampiamente agricola, possiede bellissime zone di frescura.